ITA
ENG
Collage - assemblage, 1976, cm 40 x 30 x 10

Provenienza
Galleria Milano (MI)

Sulle medie alfabetiche comunicanti in M. D. (A 0020)

Gianfranco Baruchello nasce nel 1924: il padre è avvocato, direttore dell'Unione Industriali di Livorno e docente all'Università di Pisa, la madre è insegnante elementare. Dopo la guerra si laurea a Giurisprudenza con una tesi in Economia, e nel 1947 lavora alla Bombrini Parodi Delfino.[1] Tra il 1949 e il 1955 si occupa della creazione dell'azienda di ricerca e produzione chimico-biologica Società Biomedica. Nel 1959 Baruchello lascia l'azienda per dedicarsi completamente all'arte. La sua prima formazione avviene in clima parigino: conosce Sebastian Matta e tre anni dopo Alain Jouffroy. Nel 1962 conosce Marcel Duchamp. A New York nel 1964 conosce John Cage e si confronta con la pop art e l'espressionismo astratto americano. Le esperienze americane si concretizzano nelle grandi tele bianche Altre tracce, con spesse e dense strisce di pittura nera; l'eredità europea si materializza invece nella creazione di oggetti vicini allo spirito del Nouveau Réalisme. È del 1962 la partecipazione alla mostra New Realists organizzata da Pierre Restany alla Sidney Janis Gallery di New York (alla quale espongono anche Enrico Baj, Tano Festa, Mimmo Rotella e Mario Schifano). La partecipazione attiva al mondo delle avanguardie internazionali tuttavia influisce solo parzialmente sulla ricerca di Baruchello che si configura sin dall'inizio come essenzialmente autonoma. Nel 1963 tiene una personale alla Galleria La Tartaruga di Roma, presentata da Jouffroy: vi si trova una pittura frammentata, miniaturizzata, su grandi superfici bianche, fatta di segni, scritte, disegni, con frequenti rimandi ai simboli della società consumistica e televisiva.[2] Al 1963 risale il suo primo film, Il grado zero del paesaggio, al quale segue nel 1964 Verifica incerta,[3] un film di found footage in collaborazione con Alberto Grifi: una grande quantità di materiale di scarto cinematografico, consistente in pellicola di cinema statunitense commerciale degli anni cinquanta, fu acquistata da Baruchello e da essa si ricavò un montaggio ottenuto da spezzoni di pellicola incollati con il nastro adesivo. Pittura, cinema e produzione di libri sono solo alcuni dei linguaggi che Baruchello sperimenta; a partire dalla seconda metà degli anni sessanta la sua attività rientra in quell'ambito che E. Crispolti ha definito extra-mediale: pittura calligrafica, produzione di oggetti, testi letterari, teatrali, film, videotapes, fotografia, operazioni agricole, in una continua tensione al rovesciamento delle convenzioni codificate e riproposte dai mezzi di comunicazione di massa.[4] Agricola Cornelia S.p.a. viene fondata nel 1973; è un'azienda agricola che ha sede e opera entro il terreno acquistato nello stesso anno da Baruchello in Via di Santa Cornelia, alla periferia di Roma. Lentamente l'azienda si espande occupando e coltivando anche il terreno circostante, adibito a speculazione edilizia, con un atteggiamento tra l'happening artistico e l'intento politico. Dopo l'acquisto dei terreni occupati l'operazione assume il valore di una riflessione sul rapporto tra prodotto agricolo, prodotto artistico e valore rispettivo, operazione anch'essa di sapore duchampiano e in linea con i tempi,[5] ma affrontata calandosi nella materialità del lavoro e nel mondo delle leggi economiche. L'impresa, di nome e di fatto, conduce ad una serie di quadri e a due libri: Agricola Cornelia S.p.a. 1973-1981, catalogo di una mostra alla Galleria Carla Pellegrini di Milano dove Baruchello espone, oltre ai quadri citati, materiali legati all'esperienza di Agricola Cornelia,[6] e How to imagine scritto con Henry Martin.[7] Nel 1998 nasce la Fondazione Baruchello nella casa - studio dell'artista, sulle colline romane in Via di Santa Cornelia. Tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012, a cura di Achille Bonito Oliva, la Galleria nazionale d'arte moderna di Roma presenta la mostra antologica Gianfranco Baruchello. Certe idee.

One Artist Exibition :
Mostre personali

2013
1962 - 1978 Ventiquattro le opere d'arte di Gianfranco Baruchello . Galleria Il Ponte , Firenze

2012
Gianfranco Baruchello . Galleria Milano , Milano
Psicogim . Villa Romana , Firenze

2011
Certe Idee . Galleria Nazionale d'Arte Moderna , Roma
Galleria Peccolo , Livorno , Italia
Da Allora in poi Baruchello e Milano . Galleria Milano , Milano, Italia

2010
Gianfranco Baruchello . Galerie Greta Meert , Bruxelles

2009
La formule . Galerie Michael Janssen , Berlin

2008
Vendita di Sogni e Altro . Galleria Milano , Milano

2007
Gianfranco Baruchello . Flussi , Pieghe , Pensieri in bocca . Auditorium Parco della Musica , Roma

2006
Gianfranco Baruchello . Galerie Greta Meert , Bruxelles

2004
Galerie Meert Rihoux , Bruxelles
Verifica Incerta . Fondazione Prada , Milano
Storia segreta del cinema italiano . 61ma Biennale Cinema , Venezia

2005
Gianfranco Baruchello . Galerie Michael Hasenclever , München

2002
Tu DICI : il punto , la Piega . Galleria Milano , Milano

2001
Al di là del rassicurante Reale . MLAC - Museo Laboratorio d' Arte Contemporaneo , Roma

1997
Fuoricampo . Museo di Villa Mimbelli , Livorno
Mundus . Musero Laboratorio d'Arte Contemporanea , Roma

1996
Sette il video del '96 . Galleria Masnata , Genova

1993
Luxe . Calme et Volupté , Galerie Krief , Parigi

1992
L' Altopiano dell'Incerto . Tour Fromage , Aosta

1998
Gianfranco Baruchello . Galerie Michael Hasenclever , München

1987
Bringer of plurabilities . Galleria Milano , Milano

1983
Il Grande Fiume . Palazzo dei Diamanti , Ferrara

1982
Monogrammes . Galerie Le Dessin , Paris
Gianfranco Baruchello . Museo Progressivo d'Arte Contemporanea , Livorno
La Casa del Mantenga. Mantova

1981
Agricola Cornelia . Galleria Milano , Milano

1978
L'altra casa . Galerie Michel Delorme , Paris

1976
Navigateur en solitarie . Biennale di Venezia , Padiglione Italia , Venezia

1975
Gianfranco Baruchello . Galleria Schwarz , Milano
Mixiamo tutti i sentimenti insieme. Stadtiche Galerie am Lembach Haus , München /
Frankfurter Kunstverein , Francoforte Museo / Lousiana , Copenhagen / Musée d'Art Moderne , Parigi

1973
Gianfranco Baruchello . Galerie Der Spiegel , Köln
Sur la contraddizione . Galerie Craven , Parigi

1971
Gianfranco Baruchello . Galerie Buchholz , München

1969
Gianfranco Baruchello . Galerie Schmela , Düsseldorf
Gianfranco Baruchello . Galerie Lauter , Mannheim

1968
Altre notizie in un attimo , ma prima questo messaggio. Roma Gallery, Chicago
Supericonoscopio . Galleria Schwarz , Milano
Artiflex . Galleria La Tartaruga , Roma

1967
Gianfranco Baruchello . Palais de Beaux Arts , Bruxelles
Limbeantipouvoir . Galerie Yvon Lambert , Paris

1966
Verifica incerta ( Proiezione ) , MOMA , New York
Verifica incerta ( Proiezione ) , Guggenheim Museum , New York
Ioiomiss . Galleria Schwarz , Milano

1965
Verifica incerta ( Proiezione ) , ( prima Proiezione del film) , Post Paresien , Parigi
Uso e Manutenzione . Galleria Schwarz , Milano

1964
Gianfranco Baruchello . Cordier & Ekstrom Gallery, New York

MOSTRE COLLETTIVE ( selezione)

2013
Indice G: Boite . Museo d ` Arte Contemporanea di Lissone , Lissone
La Biennale di Venezia 2013. La Biennale di Venezia , Venezia

2012
Ritratto di Una Città . Arte a Roma 1960-2001 . MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma, Roma
Von Zeichen und Körper ( a cura di Thomas Locher ) . Georg Kargl Fine Arts , Vienna
Forte Piano : Le forme del Suono . Auditorium Parco della Musica , Roma
Forte Piano : Le forme del Suono Seconda parte . Auditorium Parco della Musica , Roma
Archivio Disobbedienza (il Parlamento ) . Bildmuseet , Umeå
Documenta ( 13 ) . Documenta , Kassel
Palabras , imágenes y otros textos ( Parole , Immagini e testi ALTRI ) . MAMBA - Museo de Arte Moderno de Buenos Aires , Buenos Aires
La carta non arrossisce . Galerie Michael Janssen , Berlin

2011
Garden Marathon. Serpetine Gallery, Londra
Gianfranco Baruchello . Filmscreening , KALEIDOSCOPE Arena , Roma

2010
Larger Than Life - Stranger Than Fiction. 11 . Triennale Kleinplastik Fellbach , Fellbach , Germania
Avanguardia Anni 60-70 . P420 Arte Contemporanea , Bologna
Una storia di Irritato materiale . Raven Row , Londra

2009
Italics . Arte italiana fra tradizione e rivoluzione 1968-2008 . ( Kuratiert von / a cura di Francesco Bonami )
Museum of Contemporary Art , Chicago

2008
Italics . Arte italiana fra tradizione e rivoluzione 1968-2008 . ( Kuratiert von / a cura di Francesco Bonami )
Palazzo Grassi , Venezia ( Katalog / Catalogue)
La visione periferica e corpo collettivo . MUSEION - Museum für Moderne Kunst und Zeitgenössische , Bolzano
Time & Place - Milano - Torino 1958-1968 . Moderna Museet , Stoccolma
Out of Nothing. Omaggio a Baruchello . Annarumma 404 - Milano , Milano

2006
Tuttolibri . Galleria Milano , Milano

2005
Pop Art Italia . Galleria Civica di Modena , Modena

2004
Puzzle . Galleria Il Ponte , Firenze
TAGLI DIVERTENTI - Cartoons Comics und in der Kunst Zeitgenössische . Staatsgalerie Stuttgart , Stoccarda
Künstler der Galerie . Michael Hasenclever , Monaco di Baviera
Attraversare Genova . Percorsi e Linguaggi Internazionali del contemporaneo . Villa Croce Museo d'Arte Contemporanea , Genova
Dintorni Pop . Galleria Arte e Arte , Bologna
Roma , Londra, Parigi . Galleria Il Ponte , Firenze

2003
Geografie del mistero . Metafisica , dada , surrealismo . Il Narciso Galleria d' arte contemporanea , Roma

2002

Europa Art Video . Chiesa di San Paolo , Modena , Modena
Utopie Quotidiane - L'uomo EI Suoi sogni nell'Arte dal 1960 ad Oggi . PAC - Padiglione d'Arte
Contemporanea, Milano
" Fünf Künstler - Fünf Bilder " . Galerie Michael Hasenclever , München

2000

La Ville , le Jardin , la Mémoire . Académie de France à Rome - Villa Médicis , Roma

1998
Gärten der Luste ( 1998) . MUSEION - Museum für Moderne Kunst und Zeitgenössische , Bolzano

1977
Documenta 6 . Documenta , Kassel

1973
Italia due. Art. Intorno '70 . Philadelphia Museum of Art , Philadelphia

1967
Immagini da leggere / Poesia di essere visto. Museo d' Arte Contemporanea , Chicago

1965
Acquisizioni recenti . MoMA , New York
Disegni europei. Guggenheim Museum , New York

1962
I Nuovi Realisti . Sidney Janis , New York
Collage et Objets . Galerie du Cercle , Parigi

COLLEZIONI PUBBLICHE

Centre Pompidou - Musée National d' Art Moderne , Parigi
FRAC - Rhône - Alpes, IAC - Istituto d ` art contemporain , Villeurbanne
Galleria d'Arte Moderna di Bologna - GAM , Bologna
Macedonia ( F.Y.R.M. )
Repubblica di Macedonia Museum of Contemporary Art Skopje , Skopje

Gianfranco* Baruchello