ITA
ENG
olio su tela,firmato,titolato e datato sul retro della tela Lowell Blair Nesbitt., 1964, cm 178 x 117

Provenienza
Galleria Andrea Crispo,N.Y.

Esposizioni
-Galleria Andrea Crispo,N.Y.

Lillium speciosum magnificum (A 0073)

Lowell Nesbitt Lowell Nesbitt è stato uno degli artisti più celebri e noti per le sue opere floreali di arte. Un artista con uno stile molto personale, Nesbitt ha fatto studi realistici di molti temi nel corso della sua carriera. La sua serie più nota, e forse il suo più bello e poetico, sono le oltre quattrocento opere da lui creata usando l'fiore come tema. Dalla sua prima mostra nel 1957, Nesbitt ha avuto più di ottanta, un uomo mostra. La sua pittura, i disegni e le stampe sono inclusi nelle collezioni di molti musei prestigiosi come il Metropolitan Museum of Fine Art di New York e la National Gallery of Fine Art di Washington, DC In aggiunta, le sue opere si svolgono in molti privati ​​e pubblici collezioni worldwideLowell Nesbitt è nato a Baltimora il 4 ottobre 1933, è stato un laureato della Scuola Tyler of Art della Temple University di Philadelphia e ha partecipato anche il Royal College of Art di Londra, dove ha lavorato in vetro colorato e incisione. Egli diceva spesso che un periodo di lavoro come guardiano notturno presso la Phillips Collection di Washington lo ha spinto a dipingere. Noto per Fiori enormi. Nel 1964, la Corcoran Gallery of Art di Washington gli ha dato una delle sue prime mostre nei musei, e dalla metà degli anni 1970 aveva deciso di lasciare il museo un lascito di più di $ 1 milione. Ma nel 1989 il signor Nesbitt revocato pubblicamente il lascito dopo la Corcoran annullato una mostra controversa di fotografie di Robert Mapplethorpe, che era un vecchio amico. Mr. Nesbitt chiamato la Phillips Collection come un beneficiario, invece. Mr. Nesbitt era spesso raggruppata con la foto realisti, ma le sue immagini sono state più interpretativo distorta, un po 'vagamente dipinto e coraggiosamente abbreviato. Aveva molti soggetti: interni di studio, articoli di abbigliamento, pile di scarpe e raggruppamenti di frutta e verdura. Dipinse anche il suo cane, un rottweiler di nome Eric, le facciate neoclassiche del 19 ° secolo gli edifici in ghisa di SoHo e molte delle principali ponti di Manhattan. Nonostante tale varietà, Mr. Nesbitt era meglio conosciuto per le immagini gigantesche di iris, rose, gigli e altri fiori, che spesso raffigurato in primo piano in modo che i loro petali sembravano riempire la tela. Drammatico, implicitamente sessuale e un po 'inquietante, hanno guadagnato l'artista una popolarità con il pubblico che tendeva a mettere in ombra la sua reputazione nel mondo dell'arte. Nel 1976, Nesbitt si era mosso dal suo studio, in una posizione già di grandi dimensioni sulla West 14th Street (che ha condiviso con l'artista Ian Hornak nella parte centrale del 1960) a New York, al 389 West 12th, Street, New York. Precedentemente il sito di una polizia stabile che ha acquistato e ristrutturato l'area misurata in eccesso di 12.500 piedi quadrati (1.160 m2). Questo monolocale e spazio di vita, inclusa una piscina interna, un atrio di quattro piani e di una zona di intrattenimento sul tetto; Nesbitt etichettato la funzione di "The Old Stable". Nesbitt assunse due membri del personale a tempo pieno, un custode per i suoi impianti e un cuoco. Questo ha fornito una cornice addice a larger-than-life opere dell'artista - il più grande dipinto unico, che Nesbitt è noto per aver creato era più di 30 piedi (9,1 m) di lunghezza, con molti 20 piedi (6,1 m) di lunghezza o altezza. Lo studio Lowell Nesbitt è diventato un luogo di ritrovo per i grandi figure del mondo dell'arte, celebrità e dignitari, tra cui Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Robert Indiana, Jasper Johns, Robert Motherwell, Larry Rivers e James Rosenquist. Questo spazio monumentale che Nesbitt creato provocato caratteristica articoli circa la struttura del New York Times, il Washington Post e Architectural Digest Magazine alla fine del 1970. Dopo la morte di Lowell Nesbitt "Old Stable", è stato acquistato dallo stilista Diane von Furstenberg che ha usato per il suo studio di design primario e centro città zona living. Ha continuato a utilizzare la struttura fino agli inizi del 2000 quando fu venduto e demolito per fare spazio a un nuovo grattacielo. Nel 1980 la United States Postal Service ha emesso quattro francobolli sulla base di dipinti floreali del signor Nesbitt. Ha lavorato anche come l'artista ufficiale per i voli spaziali di Apollo 9 e Apollo 13. Mr. Nesbitt esposto frequentemente sia negli Stati Uniti e in Europa ed è presente in numerose collezioni pubbliche, tra cui il Museum of Modern Art, la National Gallery of Art di Washington, l'Art Institute di Chicago e Philadelphia Museum of Art. La sua prima mostra personale a New York City era alla Howard Wise Gallery di 1965, e nel corso degli anni è stato rappresentato a New York da Stable Gallery, Robert Stefanotti Galleria e Andrew Crispo Gallery. La sua più recente mostra di New York nel 1986 al Marco DiLaurenti Gallery di SoHo. Nel giugno del 1989 Lowell Nesbitt è diventato coinvolto con lo scandalo che coinvolge artista collega fotografo Robert Mapplethorpe. La Corcoran Gallery of Art (Museum) di Washington DC aveva accettato di ospitare una mostra personale delle opere di Mapplethorpe senza precisare che tipo di materia sarebbe stato utilizzato. Mapplethorpe ha deciso di fare il suo famoso debutto di fotografie "sessualmente suggestive" a Washington DC, una nuova serie che aveva esplorato poco prima della sua morte. La gerarchia della Corcoran e anche alcuni membri del Congresso degli Stati Uniti erano inorriditi quando i lavori sono stati rivelati a loro, così il museo ha rifiutato di andare avanti con la mostra. Fu in questo periodo che Nesbitt si fece avanti. Come un amico di lunga data di Mapplethorpe di lui rivelato che aveva un 1.500.000,00 USD lascito al museo nel suo testamento. Tuttavia, in dichiarazioni pubbliche che provocano una sensazione di premere sulla questione, Nesbitt promesso che se il museo ha rifiutato di ospitare la mostra delle immagini controverse create da Mapplethorpe avrebbe revocare il suo lascito. La Corcoran rifiutato e Lowell Nesbitt lasciato in eredità i 1.500.000,00 di dollari per la Phillips Collection, che ha citato come fonte di ispirazione presto per la sua carriera quando aveva lavorato da giovane nella posizione di un guardiano notturno.

One Artist Exibition :

Baltimore Museum of Art, Baltimore, MD, 1958
Corcoran Gallery of Art: Washington DC, 1964
Baltimore Museum of Art, Baltimore, MD, 1969
La Corcoran Gallery of Art, Washington DC, 1973
Museo de Bellas Artes, San Juan, PR, 1974
La Corcoran Gallery of Art, Washington DC, 1975
Memorial Art Gallery, University of Rochester, NY, 1975
Hayden, Massachusetts Institute of Technology, Cambridge, MA, 1976
Navy e Marine Corps Museum, Treasure Island, San Francisco, CA, 1976
Edwin A. Ulrich Museum of Art, Wichita KS 1977
Kent State University, Kent, OH, 1978
Selby Botanical Gardens, Museo di Botanica e delle Arti, Sarasota, FL, 1979
Marion Koogler McNay Art Institute, San Antonio, TX, 1980
Il Museo Aldrich d'Arte Contemporanea, Ridgefield, CT, 1980
Butler Institute of American Art, Youngstown, OH, 1982
Atlantic Center for the Art, New Smyrna Beach, FL, 1983
Museo d'Arte Burpee, Rockford, IL 1983
Morris Museo delle Arti e delle Scienze, Morristown, NJ, 1983
Oklahoma Art Center, Oklahoma City, OK, 1983
Washington and Lee University, Lexington, VA, 1983
Institute of Contemporary Art, Università di Penn., 1983
Oklahoma Art Center, Oklahoma City, OK, 1984
Tyler Gallery, Tyler School of Art, Temple University, Philadelphia, PA, 1986
Tyler Gallery, Tyler School of Art, Temple University, Philadelphia, PA, 1989
Centro per le Arti Culturali, Gadsden, AL 1989

Lowell* Blair Nesbitt